In offerta!

Gift Card Alì da € 100,00

Il prezzo originale era: €100,00.Il prezzo attuale è: €99,99.

Gift Card Alì da  100,00

Acquista subito in tutta sicurezza o
contattaci allo 02 80889284 

Condividi con noi!

Descrizione

Gift Prepagata Alì

Acquista la Gift Prepagata Alì come premio, incentivo o benefit aziendale da spendere immediatamente.

Puoi utilizzare la carta regalo Alì per premiare i dipendenti, i collaboratori o la forza vendita della tua azienda, oppure per fare un gradito regalo nel giorno del loro compleanno.

Con Your Gift Card puoi erogare fringe benefit e regalare buoni omaggio e voucher welfare.

Alì S.p.A. è presente in Veneto e in Emilia Romagna con punti vendita divisi in due canali: Alì Supermercati, negozi di quartiere e superfici fino a 1.500 mq e Alìper con punti vendita tra 2.000 e 5.000 mq, spesso inseriti in contesti più ampi o in veri e propri Centri Commerciali.

Gift Prepagata Ali:

Ad oggi il gruppo Alì conta 113 punti vendita.

Al? dal 1979 fa parte del gruppo Selex che, dal 2001, fa parte di ESD Italia. L’obiettivo di questo importante accordo è garantire al Cliente sempre una maggior qualità a prezzi competitivi, per rispondere più efficacemente alle attese di qualità, servizio e convenienza dei consumatori.

Mensilmente Alì emette oltre 3 milioni di scontrini. I Clienti possessori di Carta Fedeltà generano l’88% del giro d’affari, avvalendosi di tutti i benefici connessi al suo utilizzo (promozioni, scontistiche, premi e concorsi riservati ai titolari della Carta). Ad oggi sono oltre 580.000 le Carte Fedelt? attive e circolanti.

Se cerchi Carte Digitali Alì, Carte Prepagate Alì, Voucher Digitali Alì, Carte Elettroniche Alì, Tessere Omaggio Alì molto altro, lo trovi solo su YGC.

Informazioni aggiuntive

➡️ Categoria GIFT CARD

,

➡️ Gift Card

Carta Digitale, Vaucher Elettronico

➡️ Cumulabile

✅ Si

➡️ Frazionabile

✅ Si

➡️ Spedizione

✅ Tramite eMail e/o PEC

➡️ Tipologia Prodotto

✅ Gift Card usa e getta

➡️ Validità di utilizzo

⛔ 6 mesi

Come Funziona

La Gift Card Alì è spendibile presso i Supermercati Alì e Alìper.
La Gift Card è cumulabile fino ad un massimo di dieci e è frazionabile. Non dà diritto a resto e non può essere cambiata con contante. In caso di mancato utilizzo, di smarrimento o di furto, la Gift Card Alì non può essere rimborsata.
Alì è presente in Veneto e in Emilia Romagna con punti vendita spesso inseriti in contesti più ampi o in veri e propri Centri Commerciali. La forza di Alì è ricreare, all’interno del supermercato, l’alto livello di servizio del classico negozio di alimentari.
Per utilizzare la Gift Card, stampa il voucher e presentalo alla cassa di uno dei negozi Alì.

Punti vendita aderenti: www.alisupermercati.it/punti-vendita

Per le Aziende

Le gift card multiuso, che comprendono buoni spesa, benzina e carte prepagate, per la legislazione italiana sono considerate beni in natura.

I beni in natura non sono soggetti a contribuzione e/o tassazione né per l’azienda che li eroga, né per chi li riceve.

  • Contributi welfare unilaterali: per il dipendente non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali. Per l’azienda sono al 100% deducibili per importi entro la soglia dei fringe benefit (258,23€ all’anno) o quando l’erogazione avviene come adempimento di un obbligo definito in un regolamento aziendale; in assenza del regolamento aziendale è ammessa la deducibilità entro il limite del 5/1000 del costo del lavoro indicato in bilancio.
  • Conversione del premio di risultato: i vantaggi fiscali sono previsti per i dipendenti con redditi annui inferiori a 80.000€ e per un importo convertito di massimo € 3000 all’anno per dipendente. Come per i contributi welfare CCNL, quando il premio di risultato viene convertito in welfare, per l’azienda è prevista la piena deducibilità e per il dipendente gli importi convertiti non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali nel caso di conversione di premio di risultato è inoltre ammessa la possibilità di superare le soglie di deducibilità normalmente previste per la previdenza complementare (€ 5.164,57) e l’assistenza sanitaria integrativa (€ 3.615,20). Per i lavoratori con reddito superiore a € 80.000 annui gli accordi possono prevedere il riconoscimento del premio sotto forma di welfare, con la conseguente attribuzione dei medesimi benefici fiscali previsti per i dipendenti con redditi inferiori a 80.000€ annui, solo nel caso in cui non sia prevista come alternativa la sua conversione monetaria.
  • Contributi welfare CCNL: per il dipendente non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali e per l’azienda sono costi aziendali deducibili al 100%

Ti potrebbe interessare…