Gift Card Musement da € 25,00

25,00

Gift Card Musement da € 25,00

La Gift Card SMusement può avere un valore da € 25,00 a € 100,00. Chiamaci subito per avere tagli diversi.

Add to Wishlist
Add to Wishlist
Condividi con noi!

Descrizione

Gift Card Musement

La Gift Card Musement è una carta prepagata valida per :

  • Muse e mostre temporanee
  • tour guidati e city pass
  • gite in mongolfiera, elicottero e battello
  • musical e percorsi Food&Wine
  • parchi divertimento
  • eventi sportivi

Non perdere l’occasione di regalare un mondo di emozioni.

Buono Regalo Musement

Hai mai pensato di fare un regalo speciale?

Hai mai pensato di regalare un’emozione?

Acquista subito la Gift Card Musement, e sorprenderai la persona che la riceverà.

Musement aiuta i viaggiatori a rendere indimenticabili i loro viaggi, offrendo un’ampia scelta di esperienze. L’ offerta include ingressi a musei e attrazioni, eventi temporanei, tour guidati, esperienze esclusive e attività gratuite. Utilizza il Buono Regalo Musement per pianificare le tue attività prima di partire e la app per esplorare la città con suggerimenti e consigli di esperti locali.

Chi è Musement:

Musement è nata nel 2013, da un’idea di quattro imprenditori, e da allora si è espansa su scala globale dala sede a Milano fino a oltre 1000 destinazioni in 80 paesi. Musement è supportata da diverse Venture Capital europee, inclusi 360 Capital Partners e P101, e hanno connesso più piattaforme di prenotazione di attività ed esperienze di chiunque altro nel settore turistico.

 

logo musement

Se cerchi una Gift Card o un Buono Regalo Musement, contattaci subito!

Informazioni aggiuntive

Tipologia GIFT CARD

Ecommerce, Food & Ristoranti, Hotel & Viaggi, Sport & Tempo Libero

Gift Card

,

Come Funziona

Per utilizzare la Gift Card collegati al sito musement.com o scarica la app sul tuo smartphone.
Scegli tra le numerose attività proposte, verifica la disponibilità e prenota. La Gift Card Musement è frazionabile ma non è cumulabile con altre promozioni in corso. Il mancato utilizzo del codice entro la data di scadenza non darà diritto al riaccredito né ad un premio sostitutivo o ad alcun altro tipo di indennizzo.
Il codice non è convertibile in denaro contante e non dà diritto a resto. In caso di furto o smarrimento non sarà possibile avere ad alcun rimborso da parte di Musement. I pagamenti di valore superiore al codice potranno essere effettuati con carta di credito o PayPal.
Si applicano le normali condizioni generali di prenotazione consultabili alla pagina www.musement.com/it/termini-condizioni-1-p/.

Per le Aziende

Le gift card multiuso, che comprendono buoni spesa, benzina e carte prepagate, per la legislazione italiana sono considerate beni in natura.

I beni in natura non sono soggetti a contribuzione e/o tassazione né per l’azienda che li eroga, né per chi li riceve.

  • Contributi welfare unilaterali: per il dipendente non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali. Per l’azienda sono al 100% deducibili per importi entro la soglia dei fringe benefit (258,23€ all’anno) o quando l’erogazione avviene come adempimento di un obbligo definito in un regolamento aziendale; in assenza del regolamento aziendale è ammessa la deducibilità entro il limite del 5/1000 del costo del lavoro indicato in bilancio.
  • Conversione del premio di risultato: i vantaggi fiscali sono previsti per i dipendenti con redditi annui inferiori a 80.000€ e per un importo convertito di massimo € 3000 all’anno per dipendente. Come per i contributi welfare CCNL, quando il premio di risultato viene convertito in welfare, per l’azienda è prevista la piena deducibilità e per il dipendente gli importi convertiti non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali nel caso di conversione di premio di risultato è inoltre ammessa la possibilità di superare le soglie di deducibilità normalmente previste per la previdenza complementare (€ 5.164,57) e l’assistenza sanitaria integrativa (€ 3.615,20). Per i lavoratori con reddito superiore a € 80.000 annui gli accordi possono prevedere il riconoscimento del premio sotto forma di welfare, con la conseguente attribuzione dei medesimi benefici fiscali previsti per i dipendenti con redditi inferiori a 80.000€ annui, solo nel caso in cui non sia prevista come alternativa la sua conversione monetaria.
  • Contributi welfare CCNL: per il dipendente non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali e per l’azienda sono costi aziendali deducibili al 100%

Ti potrebbe interessare…