In offerta!

Gift Card La Rinascente da € 100,00

99,00

Gift Card prepagata La Rinascente da € 100,00 

Add to Wishlist
Add to Wishlist
Condividi con noi!

Descrizione

Carta Prepagata La Rinascente

La Carta Prepagata La Rinascente è una Gift Card che ti permette di effettuare i tuoi acquisti e i tuoi regali nei tanti punti vendita La Rinascente in tutta Italia.

Desidera quello che vuoi, anche di più, in Rinascente lo troverai: tutti i marchi più prestigiosi della moda donna, uomo, bambino, accessori, lingerie, cosmetica, design e casa sono pronti a soddisfare anche i tuoi sogni più speciali.

Fare shopping con la nuova gift card è molto più di un regalo, è un’esperienza unica.

Puoi utilizzare la tua gift card in tutti i punti vendita Rinascente:

MILANO piazza duomo
ROMA via del tritone
ROMA piazza fiume
FIRENZE piazza della repubblica
CATANIA via etnea
CAGLIARI via roma
PALERMO via roma
GENOVA via e. vernazza
PADOVA piazza garibaldi
MONZA largo mazzini
TORINO via lagrange

Carta Prepagata La Rinascente

INFORMAZIONI LEGALI:

Il Buono Regalo La Rinascente è una tessera scalare, non è una carta di credito. Può essere utilizzata per l’acquisto di prodotti esclusivamente presso i punti vendita Rinascente. L’importo è scalabile quindi può essere utilizzata per più acquisti fino a completo esaurimento del valore contenuto o a parziale pagamento di un acquisto ed il saldo risultante dai sistemi informativi di Rinascente è disponibile per acquisti futuri. Il saldo della gift card non dà diritto a rimborsi in denaro per l’importo contenuto e non può essere scambiato con denaro.

TERMINI E CONDIZIONI:

La carta prepagata non può essere ricaricata e dovrà essere utilizzata entro 12 mesi dalla data di acquisto riportata sullo scontrino. In qualsiasi momento potrà essere verificata la data di scadenza e il valore residuo recandosi presso una qualunque cassa Rinascente. La gift card è al portatore, può essere utilizzata da chiunque ne venga in possesso. In caso di furto, danneggiamento o smarrimento non può essere bloccata, non verrà sostituita e nessuna responsabilità potrà essere attribuita a la Rinascente per il suo uso improprio o non autorizzato.

INFORMAZIONI COMMERCIALI:

Con la carta prepagata La Rinascente si potranno fare acquisti in tutte le casse dei punti vendita Rinascente, incluso il food market al 7 piano del punto vendita di Milano Piazza Duomo, e ad eccezione delle marche in affido di reparto*. A Milano Piazza Duomo: Louis Vuitton, Nespresso e Unieuro; a Padova e a Roma Piazza Fiume: Nespresso. Negli altri punti vendita in Italia non sono presenti attualmente affidi di reparto. La gift card non è altresì spendibile presso i bar e i ristoranti presenti nei punti vendita. La gift card non dà diritto a sconti.

*Soggetta a possibile variazione.

Se cerchi Gift Card La Rinascente, Carte Prepagate La Rinascente, Buono Regalo La Rinascente, Fringe benefit La Rinascente Virtual Card La Rinascente, Carte Digitali e Fisiche La Rinascente, Voucher Elettronici La Rinascente, Buoni La Rinascente e tanto altro, trovi tutto su Your Gift Card.

Informazioni aggiuntive

Tipologia GIFT CARD

Fashion & Accessori, Sport & Tempo Libero

Gift Card

, ,

Come Funziona

La Gift Card la Rinascente può essere utilizzata per l’acquisto di prodotti esclusivamente presso i punti vendita La Rinascente. L’importo può essere spesso per più acquisti fino a completo esaurimento del valore contenuto o a parziale pagamento di un acquisto, ed il saldo risultante dai sistemi informativi La Rinascente è disponibile per futuri acquisti. Per utilizzare la Gift Card, stampala e presentala alla cassa dei negozi la Rinascente. Il saldo della Gift Card non dà diritto a rimborsi in denaro per l’importo contenuto e non può essere scambiato con denaro. La Gift Card non può essere ricaricata e dovrà essere utilizzata entro la data di scadenza. La Rinascente è il department store più elegante d’Italia, con punti vendita situati nei centri storici delle città più importanti. Alla Rinascente lo shopping è soprattutto un’esperienza sorprendente e decisamente unica.
Attenzione: le Gift Card la Rinascente possono essere utilizzate per l’acquisto di prodotti di tutte le marche ad eccezione di quelle in affido di reparto. A Milano Piazza Duomo non aderiscono: Louis Vuitton, Unieuro e Illy; a Roma Piazza Fiume non aderisce Nespresso.
La Gift Card non è spendibile presso i bar e i ristoranti de la Rinascente.

Punti vendita su www.rinascente.it/rinascente/it

Per le Aziende

Le gift card multiuso, che comprendono buoni spesa, benzina e carte prepagate, per la legislazione italiana sono considerate beni in natura.

I beni in natura non sono soggetti a contribuzione e/o tassazione né per l’azienda che li eroga, né per chi li riceve.

  • Contributi welfare unilaterali: per il dipendente non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali. Per l’azienda sono al 100% deducibili per importi entro la soglia dei fringe benefit (258,23€ all’anno) o quando l’erogazione avviene come adempimento di un obbligo definito in un regolamento aziendale; in assenza del regolamento aziendale è ammessa la deducibilità entro il limite del 5/1000 del costo del lavoro indicato in bilancio.
  • Conversione del premio di risultato: i vantaggi fiscali sono previsti per i dipendenti con redditi annui inferiori a 80.000€ e per un importo convertito di massimo € 3000 all’anno per dipendente. Come per i contributi welfare CCNL, quando il premio di risultato viene convertito in welfare, per l’azienda è prevista la piena deducibilità e per il dipendente gli importi convertiti non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali nel caso di conversione di premio di risultato è inoltre ammessa la possibilità di superare le soglie di deducibilità normalmente previste per la previdenza complementare (€ 5.164,57) e l’assistenza sanitaria integrativa (€ 3.615,20). Per i lavoratori con reddito superiore a € 80.000 annui gli accordi possono prevedere il riconoscimento del premio sotto forma di welfare, con la conseguente attribuzione dei medesimi benefici fiscali previsti per i dipendenti con redditi inferiori a 80.000€ annui, solo nel caso in cui non sia prevista come alternativa la sua conversione monetaria.
  • Contributi welfare CCNL: per il dipendente non costituiscono reddito imponibile ai fini fiscali e previdenziali e per l’azienda sono costi aziendali deducibili al 100%

Ti potrebbe interessare…